La Psicosomatica

La psicosomatica è la branca della medicina che rapporta la mente con il corpo, occupandosi di osservare e comprendere l’influenza che le emozioni esercitano sul corpo e sui suoi disturbi. Tutti noi siamo soggetti a fenomeni in cui la mente influenza il corpo, ma molto spesso non ne siamo consapevoli. Alcuni sotto stress digeriscono male, alcuni provano una rabbia tale da generare acidità di stomaco, altri ancora quando cambiano abitudini avvertono mal di testa e così via.

Conosci quali sono le malattie psicosomatiche? Scopri l’elenco completo qui.

Corpo e mente non sono due mondi separati, bensì sono due parti, in costante influenza reciproca, di un tutt’uno: l’uomo nella sua unità somato-psichica.

È possibile sostenere che l’immagine corporea sia fortemente legata al mondo emotivo interno, alle relazioni con le figure significative del mondo esterno e alla storia personale di ciascuno. Il nucleo centrale dell’immagine corporea è composto da elementi cognitivi ed affettivi in interazione tra loro: le componenti cognitive, che comprendono idee sulle dimensioni corporee e sull’aspetto fisico, influenzano le componenti affettive che, in base agli effetti dell’aspetto fisico nella vita quotidiana e nelle relazioni sociali, intervengono a loro volta sulle componenti cognitive.

IN MEDICINA

Psicosomatica applicata

In campo medico è ormai ampiamente condivisa l’idea che il benessere fisico abbia una sua influenza su sentimenti ed emozioni e, che a loro volta, questi ultimi abbiano una certa ripercussione sul corpo. Si sta consolidando, infatti, una visione multi-fattoriale secondo la quale ogni disturbo organico è conseguente all’intrecciarsi di molti elementi, tra i quali sta assumendo sempre maggior importanza il fattore psicologico. Noi concepiamo la medicina come una scienza che guarda all’uomo come ad un tutto unitario, dove la malattia si manifesta a livello organico come sintomo e a livello psicologico come disagio e che presta attenzione non solo alla manifestazione fisiologica della malattia, ma anche all’aspetto emotivo che l’accompagna.
Questo capita, ad esempio, nelle malattie che seguono, a breve distanza di tempo, alcune situazioni ambientali a grande risonanza affettiva quali il pensionamento, i lutti, le delusioni sentimentali o nel campo lavorativo.
La somatizzazione è il processo alla base del disturbo psicosomatico che trasforma i processi psichici in somatici coinvolgendo il sistema endocrino e il sistema immunitario.

POSSIAMO AIUTARTI?

Il Centro Ippocrate si rivolge ad adolescenti, adulti e anziani in situazioni di disagio, stress e cambiamento che possono esprimersi attraverso i disturbi psicosomatici.

Proponiamo percorsi di psicoterapia individuale in merito all’autoconoscenza e/o disagi psicologici come disturbi d’ansia, fobie, depressioni, difficoltà sessuali, ossessività, problematiche dell’autostima, sensazioni d’inferiorità e altro ancora.

Scrivici un messaggio e raccontaci come potremmo esserti d’aiuto. Ti risponderemo al più presto per fissare una consulenza nella nostra sede.

Contattaci